Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Modalità

I cittadini, in difficoltà per l'elevata incidenza del canone d'affitto sul proprio reddito, possono presentare domanda per ottenere un contributo, se in possesso di alcuni requisiti fondamentali.

La domanda deve essere presentata nei modi e tempi previsti nel bando che annualmente viene pubblicato.

A chi rivolgersi

Responsabile del procedimento Silvia Paparozzi

Telefono: 0542.639.215

Cellulare:

Fax: 0542.639.222

E-mail: silvia.paparozzi@comune.castelguelfo.bo.it

Profilo: Istruttore Direttivo

Funzioni: Bilancio e Programmazione, Economato e Acquisti, Servizi Sociali, Volontariato

close
Istruttore amministrativo Silvia Piscicelli

Telefono: 0542.639.204

Cellulare:

Fax: 0542.639.222

E-mail: silvia.piscicelli@comune.castelguelfo.bo.it

Profilo: Istruttore Amministrativo

Funzioni: Economato e Acquisti, Segreteria, Servizi Scolastici ed Educativi

close
Funzionario Antiritardo Simonetta D'Amore

Telefono: 0542.639.211

Cellulare:

Fax:

E-mail: segretario.generale@comune.imola.bo.it

Profilo: Segretario Comunale

Funzioni: Dirigente - Segreteria generale - Funzionario antiritardo a cui il cittadino può rivolgersi in caso di mancata o tardiva emanazione del provvedimento richiesto.

close

Requisiti

Requisiti da possedere alla data di presentazione della domanda:

1) Essere cittadino italiano o di uno stato dell'Unione Europea, oppure essere cittadino di uno Stato non appartenente all'Unione Europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno annuale o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) ai senso del D.lgs. 286/98 e successive modifiche;
2) Essere residente nel Comune di Castel Guelfo di Bologna, nell'alloggio oggetto del contratto di locazione;
3) Essere titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi i contratti cosiddetti ad “uso foresteria” e quelli stipulati esclusivamente per finalità turistiche);
4) Non essere assegnatari di un alloggio ERP.

Requisiti da possedere in relazione alla dichiarazione ISEE:

5) Non essere titolari di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio. E' consentito l'accesso al contributo in caso di:
- Titolarità di nuda proprietà anche al 100% essendo presenti diritti di usufrutto o di abitazione a favore del soggetto non appartenente al nucleo familiare;
- Alloggio ritenuto inagibile con provvedimento emesso dal Comune;
- Alloggio oggetto di procedura di pignoramento;
- Alloggio assegnato al coniuge per effetto di sentenza di separazione giudiziale o di accordo omologato in caso di separazione consensuale o in base ad altro accordo ai sensi della normativa vigente in materia.
6) Il valore ISEE del nucleo famigliare richiedente non superiore a € 17.154,30. Il valore ISEE da prendere in considerazione è quello cosidetto "ordinario" per le prestazioni sociali agevolate in corso di validità.

Tempi a conclusione del procedimento

60 giorni. L'avvio del procedimento amministrativo decorre dal giorno successivo alla scadenza dell'avviso pubblico e si apre con la fase istruttoria delle domande pervenute entro i termini.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel Guelfo di Bologna
Via Gramsci 10
40023 Castel Guelfo di Bologna
Tel. 0542/639211- Fax 0542/639222
Email: urp@comune.castelguelfo.bo.it
PEC: comune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00529031205 - C.F: 01021480379

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Castel Guelfo. Per inviare segnalazioni:
urp@comune.castelguelfo.bo.it
Pubblicato nel luglio 2012 - Upgrade luglio 2016
Sito realizzato da Punto Triplo

lock Area riservata