Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Smaltimento modeste quantità di amianto presso abitazioni private

Descrizione

Il servizio per la raccolta di piccole quantità di amianto è stato attivato dopo la sottoscrizione di un apposito Protocollo tra il Comune di Castel Guelfo, Hera, l'Azienda Unità Sanitaria Locale e l'Arpa.

I materiali contenenti cemento-amianto, presenti molto spesso nelle abitazioni private, nei garage, nei giardini, (in particolare l'amianto si trova nelle vecchie canne fumarie, in contenitori/serbatoi per liquidi, in lastre ondulate di copertura di garage o di piccoli ricoveri per animali, ecc.) sono pericolosi per la salute in quanto potenzialmente cancerogeni per la possibilità di dispersione in aria di eventuali fibre di amianto.

Attualmente, il privato cittadino che voglia smaltire correttamente tali materiali deve rivolgersi a ditte specializzate sostenendo costi elevati e questa è una delle cause della permanenza di amianto deteriorato nelle abitazioni oppure del deprecabile abbandono dei rifiuti di amianto sulle strade ed aree pubbliche o nei contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani.

Nell'ottica della tutela della salute umana e dell'ambiente, l'avvio del nuovo servizio ha l'obiettivo di promuovere e favorire un corretto procedimento che consenta ai privati cittadini di smaltire, a costi contenuti, ridotte quantità di cemento-amianto presenti nelle proprie abitazioni, seguendo norme di sicurezza per la protezione della salute individuale e dell'ambiente.

Modalità

Possono essere ritirati da Hera fino ad un massimo di 250 kg all'anno di cemento amianto per ogni unità immobiliare. Le famiglie che richiedono questo tipo di servizio devono farsi carico del solo costo dei materiali per rimuovere, trattare e imballare il cemento amianto in totale sicurezza (maschera con filtro, tuta con cappuccio e calzari, guanti in gomma, il prodotto incapsulante specifico, sacchi e teli di plastica per l'imballaggio dei rifiuti) mentre il ritiro e lo smaltimento sono effettuati gratuitamente da Hera.

I cittadini che intendono usufruire del servizio devono compilare l'apposita modulistica (Comunicazione rimozione amianto - Allegato 1)  e recapitarla al comune di Castel Guelfo di Bologna in 3 copie firmata in originale, all' Ufficio Ambiente, via A.Gramsci 10.

1) Avvio delle procedure presso l'ufficio Ambiente del Comune di Castel Guelfo e richesta di informazioni tecniche all'Ausl di Imola

Se il cittadino risulterà in condizioni di applicare questa procedura, potrà compilare, firmare in originale e protocollare presso l'Ufficio Ambiente del Comune di Castel Guelfo tre copie della "Comunicazione rimozione amianto - Allegato 1" dichiarando di effettuare i lavori nel giorno indicato adottando le misure protettive prescritte ed elencate sul retro della comunicazione circa:

- la protezione individuale con indumenti monouso;
- la preparazione dell'area di lavoro con il prodotto incapsulante specifico;
- la rimozione del manufatto;
- la pulizia dell'area di lavoro;
- l'imballo dei rifiuti e il deposito temporaneo in area privata;
- l'inserimento nell'imballo della Scheda identificativa dei rifiuti di amianto

L'Ufficio Ambiente del Comune provvederà tempestivamente a trasmettere la richiesta ed i relativi allegati all'AUSL di Imola, la quale entro 10 giorni dal ricevimento, trasmetterà tale comunicazione:

- in 2 copie vistate a mezzo posta al cittadino (il quale dovrà conservarne una copia e consegnare l'altra al trasportatore);
- in copia a mezzo fax o altro mezzo telematico a Hera Spa che ha il compito di calendarizzare i trasporti periodici.

Informazioni tecniche da ottenere presso l'Ausl di Imola:
Nel caso in cui il cittadino non disponga di tutte le informazioni tecniche utili alla fase di gestione dell'operazione di smaltimento, lo stesso potrà recarsi presso il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'AUSL di Imola, Viale Amendola n, 8, tutti i giorni in orario di apertura ( dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30), o contattare telefonicamente il numero di tel. 0542 604950 - fax 0542 604903 o via e -mail frontoffice@ausl.imola.bo.it, dove l'incaricato fornirà eventuali chiarimenti tecnici necessari. Qualora il cittadino necessiti di ulteriori informazioni tecniche, non reperibili al momento, sarà contattato telefonicamente lasciando il proprio recapito.

2) Operazioni di rimozione dell'amianto a cura dei cittadini

L'Utente, dopo aver ricevuto via posta due originali della "Comunicazione rimozione amianto - Allegato 1" e la Scheda identificativa dei rifiuti di amianto, dovrà acquistare i dispositivi di protezione individuali e per l'ambiente, necessari e obbligatori, presso i rivenditori specializzati (negozi di ferramenta o vernici) e cioè: maschera con filtro, tuta con cappuccio e calzari, guanti in gomma, il prodotto incapsulante specifico, sacchi e teli di plastica per l'imballaggio dei rifiuti.

Dopo aver acquistato i dispositivi sopra riportati, l'utente, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni allegate alla Comunicazione, potrà procedere alla rimozione dell'amianto, all'imballo dei rifiuti nei sacchi di plastica da sigillare con nastro adesivo, inserendo la Scheda identificativa dei rifiuti di amianto compilata in ogni sua parte in posizione ben visibile.

L'imballo dovrà essere temporaneamente depositato in area privata, in luogo protetto non accessibile ad estranei e raggiungibile da un autocarro pesante avente dimensioni di m. 2,5 di larghezza  e m. 8,00 di lunghezza.

3) Ritiro a domicilio dei rifiuti imballati e trasporto all'impianto autorizzato allo smaltimento a cura di ditta incaricata da Hera spa


La Ditta incaricata, secondo un calendario concordato con Hera Spa, contatta l'Utente per comunicare la data e l'ora del ritiro ed esegue l'intervento di prelievo entro il termine massimo di 45 giorni dalla data di rimozione e confezionamento, verificando che l'utente abbia imballato il materiale secondo le istruzioni operative dell'AUSL (allegate alla Comunicazione rimozione amianto - Allegato 1).

Compila il formulario trasporto rifiuti relativo al singolo intervento che dovrà essere firmato dall'Utente. Consegna una copia del formulario all'Utente e allega alle copie che trattiene un originale della Comunicazione vidimata dall'AUSL.

L'allegato 3 riporta il Diagramma di Flusso relativo all'iter procedurale.

Modulistica

La modulistica è disponibile in due formati, entrambi gratuiti: PDF e RTF. Leggi le istruzioni per la compilazione e l'invio.
Servizio Ambiente - Comunicazione rimozione amianto - Allegato1.pdf
Allegati alla pagina
Servizio Ambiente - Protocollo rimozione amianto.pdf
Dimensione file: 58 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel Guelfo di Bologna
Via Gramsci 10
40023 Castel Guelfo di Bologna
Tel. 0542/639211- Fax 0542/639222
Email: urp@comune.castelguelfo.bo.it
PEC: comune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00529031205 - C.F: 01021480379

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Castel Guelfo. Per inviare segnalazioni:
urp@comune.castelguelfo.bo.it
Pubblicato nel luglio 2012 - Upgrade luglio 2016
Sito realizzato da Punto Triplo

lock Area riservata