Descrizione

La pubblicazione di matrimonio consiste nell’affissione all’Albo Pretorio On-line del Comune di residenza degli sposi, per otto giorni, di un atto contenente le generalità dei futuri sposi.
Viene fatta a cura dell’Ufficiale dello Stato Civile ed ha la funzione di rendere noto il proposito di contrarre nozze per mettere in grado gli interessati di fare le eventuali opposizioni.
E’ inoltre il procedimento con il quale l’Ufficiale dello Stato Civile accerta l’insussistenza di impedimenti alla celebrazione del matrimonio.
Premesso che ogni documento viene acquisito d’ufficio, si specifica che:

  • nel caso di matrimonio da celebrarsi con rito religioso è necessaria la richiesta di pubblicazione redatta dal Parroco o da altro Ministro di Culto e gli interessati provvederanno, decorsi i termini di legge, al ritiro del certificato di eseguita pubblicazione;
  • nel caso di matrimonio con cittadino straniero occorre certificato di “nulla-osta al matrimonio” rilasciato dall’Autorità straniera competente in Italia (Ambasciata o Consolato) debitamente tradotto e legalizzato.

A chi rivolgersi

Chiara Clemente

Telefono: 0542/639 234
E-mail: chiara.clemente@comune.castelguelfo.bo.it


Segretario – Marcello Pupillo

Telefono: 0542/639 211
E-mail: segretario@comune.castelguelfo.bo.it


Modalità di richiesta

La pubblicazione deve essere richiesta da entrambi gli sposi o da persona che ne ha avuto l’incarico munita di procura speciale, all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno di essi ove verranno rese le dichiarazioni prescritte e firmato l’apposito verbale. In base all’Ordinamento di Stato Civile, per le pubblicazioni non occorrono più i testimoni, ma solo la presenza dei futuri sposi.

Requisiti

Obbligo di residenza per almeno uno dei futuri sposi e avere compiuto 18 anni, oppure i 16 anni previa autorizzazione del Tribunale dei minorenni rilasciata per gravi motivi.

Costi a carico dell’utente

L’atto di Pubblicazione è soggetto al pagamento dell’imposta di bollo di € 16,00 euro per ogni Comune che effettua la Pubblicazione (es. se gli sposi hanno la residenza entrambi a Castel Guelfo di Bologna pagano solo un bollo, se sono residenti in due Comuni diversi pagano due bolli).