Modalità

La macellazione dei suini a domicilio per uso familiare è consentita nei periodi e con le modalità previste dall’Ausl di Imola.
Il Comune, su indicazione dell’AUSL di Imola, provvederà all’emissione dell’Ordinanza del Sindaco nella quale verranno indicati i tempi e i modi per procedere alla regolare macellazione suini.

Modalità di rilascio

Chi intende macellare suini a domicilio deve prenotare la visita ispettiva almeno tre giorni prima della macellazione, escluso i giorni festivi anche infrasettimanali, provvedendo al pagamento dei diritti fissati dall’Ausl. La prenotazione è effettuata presentandosi all’ufficio comunale.

Costi a carico dell’utente

La tariffa per ogni capo macellato, comprensivo di visita ispettiva, esame di laboratorio ed indennità di viaggio, è definita dall’USL di Imola. Il versamento dovrà essere effettuato dal richiedente con bollettino postale da ritirarsi presso l’ufficio preposto sito nella sede comunale.
A presentazione del bollettino pagato, verrà rilasciata la relativa “Bolletta” che autorizza la macellazione.

Modalità di pagamento

Tramite c/c postale.

Termine del procedimento

L’ufficio comunale provvede a rilasciare ricevuta di avvenuto pagamento per la richiesta di visita e ad informare il veterinario negli orari di apertura dell’ufficio.

Normativa di riferimento

  • Regolamento per la vigilanza sanitaria delle carni approvato con R.D. n.3298 del 20.12.1928 e successive modifiche;
  • Ordinanza Ministeriale 30.10.1958 sulla prevenzione della trichinosi;
  • Circolare del Ministero della Sanità Dir. Gentile. Ser. Vet. n.43 del 05.06.1951; L.R. 04.05.1982 n. 19;
  • Regolamento CE n.2075/2005 della commissione del 05/12/2005 che definisce norme specifiche applicabili ai controlli ufficiali relativi alla presenza di Trichine nelle carni.

Note

Il Comune provvederà ad informare il veterinario incaricato della visita ispettiva.